Ricerca

5 x 1000

Coupon

  

CHIAPPINI E SALZA

13 GIUGNO 2015: SERIE C, 21° GIORNATA: BATTUTA ANCHE L'ACCADEMIA

 

 

10° GIORNATA DI RITORNO: HYDRA - ACCADEMIA DI SALVAMENTO 12-10

 

HYDRA - ACCADEMIA 12-10 (5-3; 3-2; 2-3; 2-2)

HYDRA:

D'Ascoli, Usai, Sotgiu, Aloisio, Verdecchia, Montani 4, Del Vecchio 1, Milio 1, Merlino 1, Rella 4 (1 rig.), Casciotta 1, D'Uva, Volpini. All. Gatto M.

ACCADEMIA DI SALVAMENTO:

Folgori, Colosimo 2, Ciampini 1, Novelli, Codacci Pisanelli, Papa 2, Baldassarre, Maurizi, Cappannoli 1, Poduti, Uccelletti, Sferrazza 4, Quaresima. All. Gatto R.

SUPERIORITA' NUMERICHE:

HYDRA: 3/7 + 1 Rig. (Realizzato da Rella nel 2° parziale) ; ACCADEMIA: 8/9

NOTE:

Sotgiu (H) uscito per limite di falli nel 4° parziale

ARBITRO:

Iori

 

 

Nona vittoria consecutiva per l'Hydra Pallanuoto di Maurizio Gatto, che ha la meglio per 12-10 su un'Accademia di Salvamento mai doma e tutt'altro che in vacanza.

La partita è stata contraddistinta per larghi tratti da un sostanziale equilibrio, pur vedendoci in vantaggio per tutto il corso della stessa.

Le prime due frazioni di gara sono state quelle in cui i nostri atleti sono riusciti a mettere in mostra la cose più positive, mantenendo un ritmo di nuoto molto alto e riuscendo a mettere in pratica le soluzioni offensive ampiamente illustrate nel corso della settimana di lavoro.

Il risultato con cui si va al cambio vasca (8-5) spiega in maniera chiara il momento a noi più favorevole, pur lasciando ale ancora le porte aperte a qualsiasi rivolgimento.

Gli ultimi due parziali di gara ci vedono infatti regredire sotto vari punti di vista, mettendo di nuovo in mostra antiche difficoltà che concedono a buon diritto l'opportunità ai nostri avversari di tornare in gara.

Emblematico in tal senso il dato relativo alla nostra fase difensiva con l'uomo in meno: l'Accademia di Salvamento mette infatti a segno 8 goal su 9 situazioni di superiorità numerica.

Mi preme, più di ogni ulteriore analisi della partita in questione, porgere dei sentiti e sinceri complimenti alla formazione dell'Accademia di Salvamento, in primis nella persona del suo allenatore Roberto GATTO.

I nostri avversari odierni hanno infatti onorato sino in fondo questo match, dimostrando che anche una posizione ormai stabile e immutabile di classifica può non essere un ostacolo ad una serie di atleti che vogliano comunque garantire la regolarità di un campionato già contraddistinto da criticità ed ambiguità, pur nel momento finale della stagione e con i propri obbiettivi ampiamente raggiunti.

Per quanto ci riguarda l'appuntamento è fissato a Sabato prossimo, 20 Giugno, per il match che ci vedrà opposti alla temibile formazione dell'Ede Nuoto.

La partita in questione, in programma alle ore 18:00 presso il Salaria S.V. , potrebbe essere per noi ancora determinante nell'ottica del raggiungimento del secondo posto, a meno di una sconfitta del Tyrsenia nel match in programma Mercoledì prossimo contro la capolista Zero9 (recupero della partita non disputato in data 06 Giugno), che ci garantirebbe matematicamente la seconda posizione in classifica.

 

Francesco Cirodano

 

10405346 519812421491376 6932440903272256325 n